EMCC Italia

Coaching e sviluppo delle competenze: Come aiutare i giovani a riconoscerle e svilupparle

Coaching e sviluppo delle competenze: Come aiutare i giovani a riconoscerle e svilupparle

Sempre più ai nostri giovani viene richiesta una conoscenza approfondita delle proprie competenze e la capacità di comunicarle. Il nuovo paradigma dell'”occupabilità” ci indica che attualmente sono le competenze ad aver assunto un ruolo centrale nei processi di recruiting e di assunzione. Abbiamo costruito un progetto che prende per mano giovani dai 18 ai 28 anni e che attraverso il coaching ed un viaggio nella conoscenza e consapevolezza di se stessi, li sostiene dalla fase dell’ orientamento a quella del proprio posizionamento professionale.

Attraverso un percorso di coaching rivolto a circa 350 giovani diviso in due fasi: la prima fase supporta gli stessi in un percorso di crescita della propria consapevolezza e li accompagna nella identificazione delle proprie competenze. La seconda fase, attraverso interventi di career coaching, fornisce loro gli strumenti per rendersi consapevolmente “occupabili”.

Perché ne parliamo?

Per accendere un faro sulla necessità di interventi di coaching, per supportare i giovani nella loro crescita e per aiutarli a realizzare i loro desideri in quanto persone alla ricerca del loro futuro professionale. 

Per aprire un dialogo con le aziende private e le realtà del terzo settore, per creare una lingua comune tra le stesse e le nuove generazioni.

Cosa vi portate a casa? 

La condivisione di una nuova modalità di dialogo, un modo diverso di relazionarsi e di comunicare con i giovani attraverso l’approccio del coaching e non dell’insegnamento monodirezionale e la possibilità di riflettere su come comunicare con le nuove generazioni: coaching o mentoring?

 

FRAMEWORK DI COMPETENZA

 

5 Facilitazione di apprendimento e intuizioni

Foundation

  • Verifica una comprensione corretta delle problematiche/fattori chiave. (16)
  • Offre le proprie idee e prospettive con un approccio che metta il cliente nella condizione di decidere se lavorare o meno con lui/lei. (20)

 

Senior Practitioner

  • Utilizza una gamma di tecniche per aumentare la consapevolezza, incoraggiare l’esplorazione e approfondire la percezione interiore. (84)
  • Utilizza il feedback e il confronto in modo efficace per aumentare la consapevolezza, intuizione e responsabilità di azione. (85)

 

6 Orientamento all’azione e al risultato

Practitioner

  • Aiuta il cliente a sviluppare e identificare le azioni che meglio corrispondono alle loro preferenze personali. (61)
  • Si assicura che il cliente prenda la responsabilità per le proprie decisioni, azioni e approcci di apprendimento. (62)

 

Senior Practitioner

 

  • Aiuta i clienti ad esplorare il loro approccio al cambiamento, promuove la sperimentazione attiva e la scoperta di sé. (94)

Hai dimenticato la password?