EMCC Italia

Come attingere a risorse inaspettate nella pratica professionale e nella vita personale

Come attingere a risorse inaspettate nella pratica professionale e nella vita personale

Con questo webinar scoprirai due cluster di aspetti interiori che sono molto significativi infatti hanno la capacità di influenzare molto di frequente le nostre scelte e sono spesso in conflitto tra loro, rendendoci meno lucidi ed efficaci.

 

I due mondi in questione sono:

Il mondo cognitivo-ovvero del Fare

Il mondo percettivo/intuitivo del Sentire

 

Ragionando insieme su questi due mondi, ti daremo degli stimoli per riflettere sui tuoi punti di forza, ma soprattutto su quegli aspetti meno sviluppati o carenti che, di conseguenza, imparerai a conoscere o riconoscere meglio anche nei tuoi coachee, affinando la tua percezione delle qualità che incontri in loro.

 

Concentrandoti su questi due cluster, su quali aspetti hai sviluppato, quali hai trascurato o quali vivi in modo eccessivo, puoi iniziare il recupero delle parti non espresse, quelle sacrificate nel tuo processo formativo: ogni aspetto può essere un dono e una risorsa, oppure un peso gravoso e soffocante; sta a te imparare a conoscerli e gestirli al meglio.

 

Cosa vi porterete a casa:

– Riprenderemo i principi base del Voice Dialogue, fornendo alcuni strumenti “pronti all’uso” da poter utilizzare anche in sessione con i tuoi coachee.

– Rifletterai con i tuoi colleghi nelle breakout room su questi due mondi e su come li agisci nella professione.

– Ti porrai nuove domande su te stesso, individuando i limiti che possono esserci nell’agire in eccesso alcune parti di te.

– Metterai forse in discussione, in modo creativo, qualche certezza di troppo.

– Rinnoverai i tuoi pensieri e le tue idee su come “sei”, facendo spazio al nuovo.



FRAMEWORK DI COMPETENZA

1.Comprensione di sè stessi

Senior Practitioner

  • Sviluppa un’ ulteriore comprensione di sé basata su una gamma di modelli teorici e input strutturati che derivano da risorse esterne, utilizzando una rigorosa riflessione sulla propria esperienza e pratica. (73)

Master Practitioner

  • Sintetizza le conoscenze che derivano da una vasta esplorazione di modelli teorici ed esperienze personali. (99)
  • Riflette su ogni singolo momento di interazione e coaching con il cliente, in modo totalmente consapevole. (100)
  • Riflette in modo critico sui paradigmi del practitioner e l’impatto che hanno sul cliente e il “sistema cliente”. (101)

 

  1. Facilitazione della visione e apprendimento

Senior Practitioner

  • Utilizza una gamma di tecniche per aumentare la consapevolezza, incoraggiare l’esplorazione e approfondire la percezione interiore. (84)
  • Reagisce alla gamma sensoriale completa espressa dal cliente nella sua comunicazione, nel qui ed ora, per indurre possibili aree da investigare. (86)
  • Utilizza una prospettiva olistica per sviluppare la comprensione e l’intuizione. (89)

Hai dimenticato la password?